L’Inferno è ufficialmente conquistato

Grazie alle più recenti tecnologie della Silicon Valley, abbiamo progettato una bicicletta più leggera della Venge e più aerodinamica della Tarmac. La nuova Roubaix. Tecnicamente è la più avanzata che abbiamo mai realizzato ed è stata subito vincente alla Parigi-Roubaix 2019.

Sette vittorie alla Parigi-Roubaix

Il nostro concetto di “Comfort e Prestazioni” è iniziato con le sospensioni FSR e, grazie alla Roubaix, lo abbiamo rapidamente applicato alle bici da strada. Con quella del 2019 sono sette Parigi – Roubaix vinte in quindici anni ed il concetto è diventato ossessione, alla ricerca della bici più veloce sul pavé, cercando sempre più velocità, controllo e maneggevolezza. La nuova Roubaix è il risultato di questa continua ricerca, per affrontare al meglio il pavé dell’Inferno del Nord quanto quello della tua città.

Il nostro concetto di “Comfort e Prestazioni” è iniziato con le sospensioni FSR e, grazie alla Roubaix, lo abbiamo rapidamente applicato alle bici da strada. Con quella del 2019 sono sette Parigi – Roubaix vinte in quindici anni ed il concetto è diventato ossessione, alla ricerca della bici più veloce sul pavé, cercando sempre più velocità, controllo e maneggevolezza. La nuova Roubaix è il risultato di questa continua ricerca, per affrontare al meglio il pavé dell’Inferno del Nord quanto quello della tua città.

Sospendere il Rider, non la bici

La cartuccia Future Shock si trova sopra il telaio e ti isola dalle asperità della strada. Questo ti permette di avere maggior comfort senza perdere nulla in termini di maneggevolezza e prestazioni, con qualsiasi condizione della strada.

PIÙ VELOCITÀ. PIÙ CONTROLLO. PIÙ SICUREZZA.

La nuova cartuccia Future Shock 2.0 offre 20 mm di movimento assiale assistito da una valvola idraulica per sospendere te, non la bici. Questo sistema sfrutta un circuito idraulico che regola il passaggio dell’olio simultaneamente in compressione ed in estensione, mentre un registro sull’attacco manubrio ti permette di aprirlo o chiuderlo.

Comfort senza compromessi

Il nuovo reggisella Pavé è il primo reggisella confortevole e aerodinamico. Con lo stesso design a forma di D utilizzato sulla Tarmac, abbiamo aumentato il grado di flessibilità del cannotto e sviluppato un nuovo design per il morsetto, più basso nel telaio. Questo permette di avere un comfort posteriore perfettamente bilanciato con l’avantreno, in modo da ottenere una guida fluida e bilanciata.

PIÙ LEGGERA. PIÙ VELOCE. PIÙ AERODINAMICA.

Il nuovo telaio Roubaix offre il perfetto equilibrio tra aerodinamica, leggerezza e comfort. Le sue forme dei tubi Free Foil prendono spunto dalla Venge e dopo averlo certificato nel Win Tunnel, il telaio è risultato più aerodinamico rispetto alla Tarmac SL6. Il design Rider-First Engineered ™ garantisce rigidità e comfort ottimali in tutte le taglie, portando il peso del telaio a circa 900 grammi (taglia 56 cm | Nero).

*Tutte le bici rappresentate nel grafico sono state testate con il proprio telaio, forcella, reggisella e attacco. Inoltre, per tutte le bici, sono state utilizzate le stesse ruote, gli stessi componenti e la stessa posizione.

Come l’abbiamo progettata

Così come facciamo per tutte le biciclette per agonismo su strada, il design della nuova Roubaix nasce in collaborazione con le nostre squadre professionistiche.

Così come facciamo per tutte le biciclette per agonismo su strada, il design della nuova Roubaix nasce in collaborazione con le nostre squadre professionistiche.

OLTRE LE DIFFERENZE DI GENERE

Abbiamo imparato che c’è probabilmente più differenza tra due ciclisti maschi che tra un maschio ed una femmina. Ciò significa che il genere - da solo - non fornisce dati sufficienti per fare differenze e che, considerare diverse le biciclette da uomo o da donna, è arbitrario ed obsoleto. Questo significa che è ora di andare oltre le differenze di genere.