This website uses cookies. By continuing to use this website you are giving consent to cookies being used. For information on cookies and how you can disable them visit our Privacy Policy.

IL RE DELLA MONTAGNA

Hai aspettato abbastanza, è finalmente arrivata la nuovissima Enduro 2017. Abbiamo abbandonato tutte le regole non scritte, abbiamo dato fondo a tutte le nostre risorse quindi prenota-ti un test-ride per capire perché l’Enduro è il Re della Montagna.

IL RE DELLA MONTAGNA

ENDURO

Abbiamo introdotto l’Enduro oltre dieci anni fa e da allora si è evoluta da una strana creatura un po’ fuori dalle righe ad una trail bike moderna, ritenuta lo standard del mercato. In un lasso di tempo relativamente breve ha cambiato le aspettative dei bikers in merito a come deve essere una bici da enduro. I trofei guadagnati in questi dieci sono un bottino invidiabile. La nuova Enduro è pronta a tutto, dalla salite piene di radici alle discese a rotto di collo.

Maneggevolezza

Geometria

Da anni, l’Enduro è considerate lo standard del mercato, e ora con la nuova geometria è ancora più capace e maneggevole delle versioni precedenti. Siamo stati ‘pionieri’ nel creare la geometria moderna, abbassando il movimento centrale, creando angoli sterzo rilassati e prevedendo foderi batticatena cortissimi. Questa combinazione fornisce una qualità di guida che va oltre quella che avevamo ritenuto possibile. Con una fine messa a punto delle escursioni, la nuova Enduro si mangia il trail.

Abbiamo testato queste due versioni all’infinito per essere sicuri che le due piattaforme di telai avessero la geometria perfetta e per far sì che i bikers possano avere la migliore esperienza.

La scelta del diametro di ruote non manca. La nuova Enduro viene fornita in due versioni di telaio, uno per ruote 650b e un altro per ruote 29” o 6Fattie.

Maneggevolezza

SOSPENSIONI ÖHLINS

Non è un segreto che abbiamo sviluppato la Demo 8 con ammortizzatore Öhlins per creare la bici da downhill più veloce al mondo. Ora, per la nuova Enduro, il nostro team di esperti in sospensioni, insieme a Öhlins hanno impiegato questa conoscenza ed esperienza per sviluppare la Enduro insieme all’ammortizzatore STX22. Basta con click superflui o regolazioni fatte male. Il sistema fornisce un controllo ineguagliabile.

  • Tre click per la compressione a alta velocità
  • Nove click per la compressione a bassa velocità.
  • AUTOSAG per un facile regolazione
  • Sei click per il ritorno a bassa velocità

Comodità

TECNOLOGIA SWAT™ INTEGRATA

L’acronimo SWAT™ sta per Storage, Water, Air, Tools – ovvero spazio, acqua, aria e attrezzi – suona semplice così come dev’essere. Con la tecnologia SWAT™ trovi lo spazio per riporre tutto quello che ti serve, non sul corpo, ma sulla bici. Siamo puntigliosi nel trovare le soluzioni giuste. Innanzitutto, un attrezzo multi uso sotto il porta borraccia, poi un tappo sterzo con smaglia-catena e infine il pezzo forte, l’apertura SWAT™ Door nel tubo obliquo.

Nello scompartimento SWAT™ Door si possono mettere una camera d’aria, una pompetta, qualcosa da mangiare.

Dover pedalare con uno zainetto è cosa del passato. Tutto quello che ti possa servire è stato messo sulla bici senza intralciare la pedalata.

“PERCHE’ CAMBIARE UNA FORMULA VINCENTE?” LADDOVE ALCUNI RIPOSEREBBERO SUGLI ALLORI, LA NOSTRA AMBIZIONE E’ DI CONTINUARE AD EVOLVERCI. IL RISULTATO E’ UNA BICI SUPER DIVERTENTE.

Costruzione robusta

IL DESIGN DEL TELAIO

La silhouette che caratterizzava l’Enduro è la stata modernizzata con un nuovo design del telaio X-Wing. Questo telaio è fondamentale per la robustezza e la precisione di guida. Non abbiamo solo guardato l’angolo sterzo o l’altezza del movimento, abbiamo anche aumento l’escursione di ogni telaio. Le due piattaforme hanno escursioni diverse e ottimali per le proprie caratteristiche. Cuscinetti e componenti oversize – i nuovi link prevedono cuscinetti e minuteria maggiorati per aumentarne la durata e resistenza oltre a migliorare la maneggevolezza del tealio. A grande richiesta, il ritorno al movimento filettato, per una maggiore durata dei cuscinetti e per una facile manutenzione. Passaggio interno dei cavi per proteggerli dalla sporcizia oltre ad essere esteticamente più ‘pulito’.

IL RE DELLA MONTAGNA

ENDURO