La nuova Tarmac

venerdì 9 maggio 2014

Watch Video

YOUR COMPLETE RACE BIKE

La Nuova Tarmac rappresenta un’autentica rivoluzione nella progettazione delle biciclette. Tutto parte dal ciclista e non perde mai d’occhio questa figura centrale. Il nuovo approccio, denominato “Rider-First Engineered”, si ispira al lavoro della McLaren, leader mondiale nello sviluppo delle macchine Formula1 e partner di Specialized in alcuni progetti. Il risultato è un miglioramento significativo in ogni fase della pedalata su strada: accelerazione, guidabilità e sprint. Performance comuni a tutte e sei le misure, dalla 49 alla 61cm.

Scopri la Nuova Tarmac

RIDER-FIRST ENGINEERED™

Cosa significa Rider-First Engineered™ ? Rider-First Engineered™ è un approccio completamente nuovo allo sviluppo delle biciclette, che nasce dalla nostra partnership con il leader dello sviluppo tecnologico nella Formula 1, McLaren. Rider-First Engineered™ inizia e finisce con il ciclista; ognuno dei sei telai è stato sviluppato indipendentemente, basandosi esclusivamente sulle sollecitazioni reali indotte dal ciclista corrispondente alla taglia.

Le necessità di ogni singolo ciclista sono tenute in considerazione per realizzare un telaio perfetto per ogni singolo rider.

Ogni taglia di telaio è stata sviluppata per raggiungere determinati standard di performance.

Ogni taglia di telaio ha una rigidità laterale e un assorbimento verticale ottimale, studiato sulle sue proporzioni.

Le forze messe in gioco durante la pedalata sono state studiate per ogni singola misura di telaio.

RIDER-FIRST ENGINEERED™
LA SPIEGAZIONE

“TESTANDO LA NUOVA TARMAC SU DIVERSI TIPI DI SALITE, L’HO TROVATA MOLTO VELOCE, SPECIALMENTE QUANDO TI ALZI IN PIEDI SUI PEDALI. IN DISCESA È ESTREMAMENTE MANEGGEVOLE E RISPONDE MOLTO BENE. OFFRE UNA SENSAZIONE DI GUIDA IMBATTIBILE. UNA DELLE MIGLIORI CARATTERISTICHE È L’INCREDIBILE RIGIDITÀ, CHE SI TRADUCE IN UNA GRANDISSIMA CAPACITÀ DI TRASFERIRE LA POTENZA E QUESTO E’ PROPRIO QUELLO DI CUI NOI PROFESSIONSTI ABBIAMO BISOGNO.”

-Alberto Contador,vincitore dei tre grandi ‘Giri’

TAGLIE OTTIMIZZATE
Due parametri di misurazione invece di uno (in precedenza solo la rigidità torsionale) per raggiungere la miglior performance a seconda delle misure del ciclsita.

TRASFERIMENTO DI POTENZA OTTIMALE

REATTIVITA' STERZO

Attraverso prove dinamiche è stato identificato il trasferimento di potenza ottimale (Rigidità del triangolo posteriore) per ogni misura. Una volta che sono stati identificati questi dati, i tecnici specializzati li hanno trasferiti nella produzione per offrire prestazioni costanti anche al variare della statura dei ciclisti.

Test dinamici hanno mostrato come i telai SL4 più piccoli erano troppo veloci nella risposta in curva per una sensazione di guida ottimale, mentre i telai più grandi non erano abbastanza reattivi. La Rider-First Engineered™ Tarmac fornisce prestazioni ottimali in qualsiasi taglia.

“LA NUOVA TARMAC E’ PIÙ CONTROLLABILE E FACILE DA GUIDARE, SOPRATTUTTO NEI CAMBI DI RITMO. IN GENERALE HA UN MIGLIOR BILANCIAMENTO E MAGGIORE STABILITÀ. IN PRATICA LE QUALITÀ DEL TELAIO SL4, RIGIDITÀ E REATTIVITÀ, SONO STATE MIGLIORATE.”

-Vincenzo Nibali, vincitore Giro d’Italia 2013

TROVA LA TUA TARMAC
INVIA>