Lo squalo in azione

Friday, January 18, 2013

Dopo il suo recente inserimento nel Team Astana, Vincenzo Nibali ed il suo nuovo sponsor tecnico, Specialized, sono stati impegnati in una due giorni di test con l’obbiettivo di migliorare le prestazioni nelle prove a cronometro.

I test sono state organizzati e gestiti dallo “Specialized S-Racing Performance Team”, una squadra interna di ingegneri ed esperti di biomeccanica, che fornisce sostegno tecnico a tutti gli atleti delle quattro squadre professionistiche supportate da Specialized.

Il primo giorno, presso la filiale italiana di Specialized, Nibali è stato sottoposto ad una sessione di posizionamento in sella con il nostro sistema Body Geometry Fit sulla bici da cronometro S-Works Shiv TT. Inoltre è stato testato il casco aerodinamico S-Works McLaren TT e le nuove scarpe S-Works Road.

La seconda giornata si è svolta presso il velodromo di Montichiari , dove le posizioni riscontrate durante la seduta Body Geometry Fit sono state provate sul campo e successivamente valutate con l’aiuto del sistema di acquisizione dati S-Racing. Durante le prove il Fit manager dello Specialized Body Geometry Fit department, Sean Madsen, ha valutato le varie posizioni che sono state testate nel velodromo.

“Sono entusiasta di aver a che fare con un partner unico in grado di gestire e ottimizzare le mie prestazioni con la bici, le scarpe, il casco e la posizione in sella,” ha detto Nibali. “Il secondo giorno nel velodromo è stato sorprendente. Non avevo idea di quello che Specialized poteva fare con la tecnologia per aiutarmi a migliorare le prestazioni.”

“Nibali era inizialmente preoccupato per il cambio delle scarpe, ma dopo aver calzato ed effettuato le prime pedalate con le nuove S-Works Road si è immediatamente reso conto di come fossero comode e performanti,” sottolinea Simone Toccafondi, Global Manager di S-Racing. “All’inizio si è dovuta cercare la calzata ottimale del casco S-Works McLaren TT, ma alla fine della giornata era perfetto ed è stato dimostrato che rappresentava un vero vantaggio aerodinamico.”

“Nibali dovrà allenarsi con la nuova posizione in sella, ma la sessione di Body Geometry Fit gli permetterà di sfruttare al meglio la sua potenza per pedalare, abbassando allo stesso tempo l’area frontale,” ha detto Madsen. “Continueremo a lavorare con lui nei prossimi mesi. Ci sembra molto veloce e non vediamo l’ora di vederlo gareggiare.”

“E’ fantastico avere un campione italiano in sella alle nostre bici, che utilizza i nostri accessori e che ora si è anche sottoposto al Body Geometry Fit per andare alla ricerca di ulteriori miglioramenti. Siamo onorati di poter lavorare con lui e, da quello che abbiamo visto oggi. Ci auguriamo che i fan italiani quest’anno lo vedranno andare ancora più veloce.” Questo il commento di Ermanno Leonardi, Amministratore Delegato di Specialized Italia.

Ansioso di vedere cosa Specialized e S-Racing potessero proporgli per aiutarlo ulteriormente, a fine giornata Nibali ha chiesto, “Quando lo facciamo ancora? Qual è il prossimo passo?”

Vincenzo Nibali è un ciclista professionista che corre per il team Astana. E’ nato nelle vicinanze dello Stretto di Messina e il suo soprannome è “Lo Squalo dello Stretto”, o semplicemente ‘Lo Squalo’.